Santa Lucia di Piave

Venezia, Zenga si presenta

"Gradino per gradino, partita per partita, per fare del Venezia la squadra che merita e deve essere: il traguardo è la ferocia che i ragazzi avevano la scorsa stagione di posizioni e campionato non voglio parlarne". Walter Zenga sbarca a Venezia per guidare la squadra lagunare e ha idee chiare: per ora tutta l'attenzione è solo sul match di domenica 21 ottobre contro il Verona. "Voglio ragazzi che si allenano, che vogliono allenarsi e che abbiano voglia di vincere - dice il nuovo tecnico. Non esiste un modulo, non mi interessa, esiste un progetto, quello di vincere, e condividerlo. Prenderò ogni singolo giocatore - prosegue - e ho già cominciato ieri per parlare ad ogni singolo giocatore e capire cosa gli passa per la testa. Voglio capiscano che io chiedo solo una cosa: il massimo in campo e chi non me lo dà non gioca. Punto". "Per questo ho cambiato programma di allenamento - conclude Zenga -, ho bisogno di 'capire' i giocatori ovvero se hanno la volontà di rifiutare la sconfitta".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie